Madre della Luna

Busacca Mariagrazia

NASCIAMO TUTTI DALLA STESSA MADRE-DEA
Una madre della Luna abbraccia tutte le donne, anche quelle che non hanno il ciclo. Se non hai il ciclo mestruale per problemi di salute o per isterectomia, per la sospensione medica del ciclo, la menopausa o la gravidanza puoi comunque usufruire di queste tecniche energetiche perché le energie archetipiche sono comunque dentro di te.
In quanto donne siamo tutte straordinariamente collegate al divino femminile perfettamente dotate con o senza figli con o senza compagni/e.

PER ARMONIZZARE LE ENERGIE FEMMINILI DEL GREMBO
La nostra natura ciclica è composta da quattro energie femminili archetipiche.
Ogni energia archetipica è associata a una fase del ciclo mestruale e a una fase lunare. Quindi attraverso delle tecniche energetiche particolari una madre della luna porta equilibrio e armonia tra queste quattro energie archetipiche.
Questa ritrovata armonia ci fa sentire bene! Questo stare bene è il segnale con cui la nostra anima ci mostra che stiamo percorrendo il sentiero dell’anima femminile.

PER LE GUARIGIONI DEL GREMBO
Attraverso le tecniche energetiche che vanno a lavorare sui tre principali centri energetici femminili: ghiandola pituitaria o ipofisi, il centro del cuore, il centro del grembo.
Diventiamo così il contenitore, il Graal, che racchiude lo spirito del divino femminile (quell’energia, spirito forte e potente, che ci spimgerà a realizzare al massimola nostra vita e i nostri sogni).

PER RISVEGLIARE LE ENERGIE SESSUALI DELL YONI
La Yoni (termine per indicare sia la vagina che la vulva) è un santuario, èùil bellissimo passaggio attraverso cui emerge la vita e attraverso cui noi donne ci connettiamo alla tera.

UNA MADRE DELLA LUNA PUO’ AIUTARE LE ALTRE DONNE A:
Guarire, rinnovarsi, ritrovare il proprio potere personale
Essere consapevole di cosa significhi essere donna e incarnare l’anima femminile
Accettare il proprio corpo, la propria vita, la proproa fertilità, cretività, sessualità e spiritulità
Attraversare i cambiamenti e le sfide della vita
Riconoscere ed esprimere la propria femminilità
Vivere le mestruzioni con gioia e soprattutto senza dolore
Scrivere il libro della propria vita esattamente come lo si è sognato da bambine